Avvertenze e consigli per la presentazione della domanda di Visto per Turismo

Avvertenze e consigli per la presentazione della domanda di Visto per Turismo

La presentazione di documentazione errata o insufficiente rappresenta una delle principali cause di diniego per il rilascio dei visti.
Questo documento raccoglie una serie di semplici consigli per evitare spiacevoli inconvenienti

Presentare tutta la documentazione in originale + una fotocopia. Tutti i documenti devono essere compilati a mano e firmati con penna BLUAllo sportello non saranno accettate persone diverse da chi ha fissato l’appuntamento (farà fede il passaporto)L’orario di prenotazione è indicativo. Il richiedente dovrà pertanto presentarsi in Ambasciata la mattina all’apertura per iniziare le operazioni di controllo della documentazione.All’ingresso il richiedente dovrà presentare il passaporto in corso di validità, se non già consegnato, unitamente alla carta d’identità o documento similare.Tutta la documentazione richiesta dovrà essere presentata al momento dell’intervista. Non è possibile integrare successivamente documenti mancanti. La mancanza di un documento, omissioni od errori, potrà portare all’immediato diniego del visto a causa di documentazione incompleta.Il pagamento del servizio dovrà essere effettuato al momento della consegna della documentazione, insieme al passaporto, senza che ciò assicuri il rilascio del visto. 60 € per il visto turismo da 1 a 90 gg.Di norma i diritti per i visti (60 €) non sono rimborsabili, indipendentemente dalla decisione finale in merito al rilascio del visto.Alcune Ambasciate accettano il pagamento dei diritti in moneta nazionale; altre possono far pagare i diritti anticipati e richiedere la ricevuta del versamento. Verificare sul posto prima di presentarsi all’appuntamento.Documenti inviati via fax o posta direttamente all’ufficio dell’Ambasciata di norma NON sono presi in considerazione.Presentarsi all’Ambasciata sempre muniti della ricevuta di appuntamento (mail, ricevuta elettronica o quant’altro consegnato preventivamente dall’Ambasciata). Ci possono essere dei casi dove ci si può presentare senza preventiva prenotazione; anche in questo caso informarsi preventivamente sul luogo.In alcuni Paesi la raccolta dei documenti viene delegata ad un servizio esterno autorizzato dall’Ambasciata. Informarsi sul luogo.

Informiamo la gentile clientela che saremo chiusi per ferie dal 13 al 17 agosto compresi.