Fideiussione bancaria per visto turistico e ingresso in Italia degli stranieri extracomunitari.

Fideiussione bancaria per Visto Turistico

La fideiussione bancaria (o assicurativa) è un documento richiesto allo straniero che si presenta al Consolato o all’Ambasciata Italiana del suo Paese d’origine nel momento in cui richiede il Visto Turistico per l’Italia.

Permette di dimostrare la disponibilità di mezzi finanziari che possano garantire il suo sostentamento durante il suo soggiorno in Italia o in area Schengen.

La fideiussione deve essere richiesta dal cittadino italiano oppure dal cittadino straniero in possesso di regolare permesso di soggiorno che intende aiutare il suo ospite ad ottenere il Visto Turistico per l’Italia.

Leggi le testimonianze di chi ha già usufruito del servizio >>

Caratteristiche della fideiussione bancaria

La fideiussione bancaria prevede un importo a garanzia di 3.905 € a persona e consente di dimostrare la disponibilità dei mezzi di sussistenza come previsto dalla Direttiva del Ministero dell’Interno del 01 marzo 2000, senza altro obbligo di presentare disponibilità di denaro contante.

La fideiussione ha 6 mesi di validità, durante i quali si può soggiornare in area Schengen per 30/60/90 giorni a seconda della combinazione scelta.

Vantaggi

  • Libertà: può essere utilizzata liberamente per visti multipli, ossia per più ingressi nell’arco dei 6 mesi
  • Flessibilità: non vincola la data di partenza e la data del rientro nell’arco dei 6 mesi
  • Economicità: prezzo inferiore rispetto alle altre offerte presenti sul mercato
  • Garanzia: rispetta tutte le direttive del Codice Europeo dei Visti

Spedizione VELOCE via email dei documenti firmati digitalmente

Costo complessivo del servizio: 144

La tariffa comprende:

  • L’emissione della garanzia (Fideiussione bancaria)
  • La spedizione via email dei documenti firmati digitalmente oppure la spedizione in Italia con corriere espresso
  • La spedizione entro 48 ore dalla ricezione del pagamento e dei documenti necessari

Documenti richiesti

 

Contraente (colui che invita):

  • Copia di due documenti d’identità (es: carta d’identità e passaporto o patente);
  • Copia permesso di soggiorno (solo se cittadino straniero residente in Italia);
  • Autocertificazione di reddito personale o familiare (visualizza) oppure di una terza persona (es: amico) che ti fa da Garante

Beneficiario (cittadino straniero invitato):

  • Copia passaporto (pagina della foto);
NON sono richiesti depositi cauzionali in denaro.
NON è richiesta l’apertura di conto corrente.
NON è richiesto lo svincolo della fideiussione al termine del periodo di garanzia.

Dichiarazione di ospitalità-alloggio: 25 €
ex lettera di invito

(servizio opzionale)

Opzionalmente è possibile avvalersi del servizio di compilazione della Dichiarazione di ospitalità-alloggio (ex lettera di invito) che dovrà essere esibita alla dogana di ingresso in Area Schengen.

Dettagli del servizio >>

Prenotazione volo: 59

(servizio opzionale)

Il servizio di prenotazione volo (in collaborazione con le agenzie viaggi convenzionate) consente di ottenere una prenotazione aperta valida fino al rilascio del visto che potrà essere confermata o annullata senza alcun costo aggiuntivo.

 

La tariffa comprende:

  • La prenotazione del volo aperta valida fino al rilascio del visto
  • Un buono di sconto di 30 € sull’eventuale acquisto del biglietto aereo
Dettagli del servizio >>

Recapito documenti all’estero: a partire da 25 €

(servizio opzionale)

A completamento della pratica proponiamo il servizio di spedizione con tariffa convenzionata. Il servizio prevede la spedizione all’estero dei documenti con corriere espresso DHL all’indirizzo dell’invitato o ad altro indirizzo concordato.

Dettagli del servizio >>

FAQ

Fideiussione

Pagamenti e consegna

Informazione importante.
Per quanto le nostre fideiussioni e le nostre polizze siano conformi e riconosciute dalla normativa vigente il servizio NON può garantire il rilascio del visto che, nostro malgrado, è ad esclusiva discrezione dell’Ambasciata Italiana nel Paese di origine dello straniero.
Pertanto, in caso di mancata concessione del visto turistico, NON potrà esserci da parte di Grego Assicurazioni alcun rimborso per i costi sostenuti.

Prima della sottoscrizione leggere attentamente la nota informativa.