Polizza sanitaria – Cosa fare in caso di sinistro

Polizza sanitaria – Cosa fare in caso di sinistro

Tutti i sinistri devono essere denunciati attraverso una delle seguenti modalità:

  • via internet sul sito filodiretto.it alla sezione “Sinistri On-Line – Denuncia On-Line” seguendo le relative istruzioni
  • via telefono al numero 039.6554.6644

La corrispondenza o la documentazione andrà inviata a:

Filo diretto Assicurazioni S.p.A. Ufficio Sinistri
Via Paracelso, 14 – Centro Colleoni 20864
AGRATE BRIANZA (MB)

In base alle norme generali e quelle che regolano ciascuna prestazione, occorre specificare correttamente il danno subito ed, al fine di accelerare i tempi di liquidazione, allegare alla denuncia del sinistro la documentazione indicata in ciascuna prestazione assicurativa e di seguito riassunta:

In caso di spese mediche

  • certificato di pronto soccorso redatto sul luogo del sinistro che riporti la patologia, le prescrizioni, la prognosi e la diagnosi medica e che certifichi la tipologia e le modalità della malattia e/o dell’infortunio subito;
  • in caso di ricovero, copia completa della cartella clinica;
  • prescrizione medica e originale delle notule, fatture, ricevute per le spese sostenute;
  • prescrizione medica per l’eventuale acquisto di medicinali, con le ricevute originali dei farmaci acquistati;
  • numero della polizza;
  • copia del visto di ingresso o del permesso di soggiorno.

Nota importante:

Occorre sempre fornire all’Impresa gli originali delle fatture delle riparazioni nonché gli originali di ogni spesa sostenuta a seguito del sinistro. L’Impresa si riserva il diritto di richiedere ogni ulteriore documentazione necessaria per una corretta valutazione del sinistro denunciato. La mancata produzione dei documenti sopra elencati, relativi al caso specifico può comportare la decadenza totale o parziale del diritto al rimborso.
È necessario comunicare all’Impresa ogni modifica del rischio che dovesse intervenire successivamente alla stipula del contratto.
Si ricorda che il diritto all’indennizzo si prescrive trascorsi due anni dall’ultima richiesta scritta pervenuta all’Impresa in merito al sinistro. (art. 2952 Codice Civile).
In caso di sinistro, insieme alla documentazione, l’assicurato deve inviare all’Impresa gli estremi del conto corrente su cui desidera che venga accreditato il rimborso o l’indennizzo (Codice IBAN).

Per eventuali reclami scrivere a:
Filo diretto Assicurazioni S.p.A. Ufficio Reclami
Centro Direzionale Colleoni Via Paracelso, 14
20864 Agrate Brianza (MB)
Fax 039.6892199 – reclami@filodiretto.it

In caso di mancato riscontro scrivere a:
IVASS – Servizio Tutela degli Utenti
Via del Quirinale, 21
00187 ROMA (RM)