Dal 11-06-2017 i cittadini Ucraini entrano in area Schengen senza visto

Dal 11-06-2017 i cittadini Ucraini entrano in area Schengen senza visto

Permane l’obbligo dell’assicurazione sanitaria e, a richiesta delle Autorità di frontiera, l’esibizione dei mezzi di sostentamento (es: fideiussione)

22 giugno 2017

A partire dall’11 giugno 2017 i cittadini ucraini che intendono fare ingresso nei Paesi dell’Area Schengen sono esonerati dall’obbligo di visto di breve durata (fino a 90 giorni).
È necessario possedere il nuovo passaporto biometrico.

Il cittadino ucraino dovrà comunque dimostrare di possedere i requisiti previsti dalla direttiva del Ministero dell’Interno relativa ai mezzi di sussistenza, ossia:

  • dimostrazione di alloggio alberghiera o dichiarazione di alloggio (ex lettera d’invito)
  • assicurazione sanitaria Schengen del valore di 30.000 euro
  • dimostrazione di mezzi economici di sostentamento oppure fideiussione bancaria o assicurativa
  • biglietto aereo andata/ritorno con data di ritorno non superiore a 90 giorni dalla data di ingresso in Area Schengen

Gli originali di tale documentazione possono venire richiesti dalla dogana del Paese di ingresso in Area Schengen; normalmente non vengono richiesti nell’aeroporto di partenza.

Riportiamo un estratto dal sito ufficiale del Ministero degli Affari Esteri (http://vistoperitalia.esteri.it/) dove è possibile verificare che il visto non è più necessario:

polizze-per-stranieri-dal-11062017-i-cittadini-ucraini-entrano-in-area-schengen-senza-visto-ucrainaminesteriw697